Mi chiamo Elisa e ho 31 anni. Sono uscita con il massimo dei voti e nel minor tempo possibile dall’università di lingue a Venezia dopo aver trascorso un anno in Portogallo e tre mesi in Inghilterra. Con la smania di crearmi una carriera di successo dopo tre mesi dalla fine dei miei studi sono stata assunta da Calzedonia Spa, la terza multinazionale in Italia nel mondo della moda. Un anno all’ufficio estero e due anni come manager commerciale mi sono bastati per capire come girava quel mondo e che la dimensione che mi ero così affannata a raggiungere non era in linea con i miei principi. Dopo un licenziamento da un contratto indeterminato vissuto al pari di un divorzio, mi sono buttata a capofitto in un’altra realtà sempre nello stesso settore. Anche qui ho perso gli stimoli dopo poco tempo, mollando e ritrovandomi a gestire una gioielleria. Finalmente, con l’inizio del 2016, ho capito che la mia vera necessità è di ascoltarmi per creare un lavoro appassionante a mia immagine e somiglianza.

Il 21 settembre 2016 un angioletto mi è caduto tra le braccia e le mie priorità sono cambiate.

Da ottobre 2017 sono Guida Ambientale Escursionistica (GAE) e porto con me chi ha voglia di mettersi in gioco facendo trekking o splendidi cammini immersi nella natura.

Uno tra i sogni da realizzare nel lungo periodo:
– pubblicare il mio libro. Arianna, la protagonista è malata di bulimia ma non si arrende e affronta le sue insicurezze assieme ai faticosi chilometri del Cammino di Santiago.

Le mie #Passioni:

– camminare,

– comunicare con diverse culture,

– esplorare il mondo.

I miei #Cammini:

– Cammino di Santiago (da Léon a Fisterre, Spagna, 400 km),

– Cammino di Assisi (da Dovadola ad Assisi, Italia, 300 km),

– Inca Trail (da Ollantaytambo a Macchu Picchu, Perù, 43 km tra i 2000 e i 4000 mt d’altitudine),

– Chiang Mai Trekking (all’interno delle foreste di Chiang Mai, Thailandia, 30 km).

Buona lettura,

E.